Un assaggio di MM Romance

Un gruppo di autori di lingua inglese ha raccolto biografie, link ed estratti di alcuni dei loro libri tradotti in italiano.

Questa raccolta è stata messa a disposizione gratuitamente in vari formati qui:

ePub: http://www.mediafire.com/download/qbscdkwayfbv1aj/MM+Italian+-+RJ+Scott%2C+Sue+Brown%2C+Amber+Kell.epub

mobi: http://www.mediafire.com/download/8vybg7vtp4dwr5s/MM+Italian+-+RJ+Scott%2C+Sue+Brown%2C+Amber+Kell.mobi

PDF: http://www.mediafire.com/view/pfn16d2itg475w9/MM_Italian_-_RJ_Scott,_Sue_Brown,_Amber_Kell.pdf

Ringraziamo gli autori che hanno pensato a questo compendio proprio per il Meeting, in particolare RJ Scott. Siamo sicuri che scoprirete qualche autore che non avete ancora letto!

mm_logo

Annunci

5 domande a: Velia Rizzoli Benfenati

veliaOggi risponde alle nostre 5 domande Velia Rizzoli Benfenati.

Potete leggere la scheda autore qui.

jerry1. Qual è il primo MM Romance (o libro LGBT) che hai letto?

Jerry è meglio di Erin E. Keller.

 

 

amnesie-350x3502. Qual è la prima storia MM (o LGBT) che hai scritto?

Amnésie à Paris nel 2013

 

research_213. Che cosa stai scrivendo?

In questo momento sono in fase di “raccolta delle idee” ho qualche embrione di storia in testa, ma nulla di effettivamente concreto. Quindi sto sviluppando questi nuovi progetti prima di mettermi a scrivere, perché, di solito, quando comincio con la stesura di una storia, questa è già completa nella mia testa.

agatha4. Che cosa stai leggendo?

In questi giorni sono tornata al mio primo amore: il giallo classico anni Venti o Trenta, Agatha Christie su tutti. Li trovo rassicuranti: per quanto complicata la situazione, nei gialli alla fine c’è sempre una soluzione chiara.

 

messy-closet15. Marzulliana domanda a piacere

Devo farmi una domanda e darmi una risposta? E se poi non trovo la risposta?
Beh, si sa che le risposte sono sempre dentro di noi, il problema è che io non ho ancora capito dove stanno le domande.
Diciamo allora…

Domanda: Qual è il tuo sogno nel cassetto?

Risposta: Avevo talmente tanti sogni che nel cassetto non mi stavano più, così ho tolto gli scheletri dall’armadio e ho fatto spazio. Adesso ho i sogni nell’armadio.

Grazie, Velia. Ci vediamo al meeting!

mm_logo

Un messaggio da Suzanne Brockmann per il primo MM Romance Meeting

Suzanne-Brockmann-headshot-2011-SLIDERSUZANNE BROCKMANN ha scritto più di cinquanta romanzi che hanno scalato la classifica dei bestseller del New York Times. Il suo preferito è quello in cui il suo personaggio più popolare, l’agente FBI gay Jules Cassidy, conquista il suo “e vissero felici e contenti” sposando l’uomo dei suoi sogni. All Through the Night è stato il primo romance mainstream con un eroe e un eroe a entrare nella classifica dei libri di narrativa più venduti del New York Times. ALLTHROUGHNel 2007 Suz ha donato tutto il ricavato di questo libro, in eterno, a MassEquality, per promuovere e preservare il matrimonio egualitario in Massachusetts.

Da vent’anni, Suz è riconosciuta come una delle voci più autorevoli del romantic suspense. I suoi libri, oltre ad aver raggiunto i vertici delle classifiche, hanno vinto numerosi premi. In Italiano è stata tradotta parte della serie Troubleshooters, il cui primo libro è L’eroe dimenticato.

Pur essendo molto impegnata nel lancio del suo nuovo romanzo, Way of the Warrior, Suzanne Brockmann ha voluto inviarci un caloroso messaggio in occasione del primo Meeting italiano dedicato all’MM Romance.

l'eroe dimenticatoUn saluto a tutti i lettori e gli autori che parteciperanno a questo meraviglio incontro sul romance in Italia. Mi dispiace non poter consegnare questo messaggio di persona, ma sono grata che così tanti tra voi riconoscano la verità universale che l’amore è amore – e che l’amore è sempre degno di essere celebrato!

Insieme stiamo cambiando il mondo. Stiamo rendendo la diversità qualcosa da onorare e da esaltare mentre soffochiamo le piccole, fastidiose (e morenti!) voci di odio con le nostre storie d’amore e di grande sentimento.

Continuate su questa strada! Spero che potremo incontrarci un giorno. Fino a quel momento, venite a trovarmi e lasciatemi un saluto sulla pagina Facebook, sul sito o su Twitter. E grazie, di nuovo, per il vostro impegno verso un futuro ricco d’amore e di speranza.

Suz Brockmann

Hello to all of the readers and authors attending this wonderful romance conference in Italy. I’m sorry that I can’t deliver this message in person, but I’m grateful that so many of you appreciate the universal truth that love is love — and that love is always worthy of celebration!

Together we’re changing the world. We’re making diversity something to honor and extol as we drown out the thin, shrill (and fading!) voices of hate with our stories of love and deep connection.

Keep up the good work! I hope someday we’ll have a chance to meet. Until then, drop by and say hello on my Facebook page, on my website, or on Twitter. And thank you, again, for your commitment to a future filled with love and hope.

Suz Brockmann

http://www.SuzanneBrockmann.com
http://www.facebook.com/SuzanneBrockmannBooks
http://www.twitter.com/SuzBrockmann
e-newsletter: http://www.tinyletter.com/SuzanneBrockmann

5 domande a: Elisa Rolle

elisaOggi ospitiamo Elisa Rolle, una vera autorità mondiale nel campo del MM Romance.

Potete leggere la scheda autore qui.

maurice1. Qual è il primo MM Romance (o libro LGBT) che hai letto?

Maurice di E.M. Forster. Ho sempre adorato i romanzi di Lawrence, Forster e dell’epoca, ma fino a che James Ivory non ha adattato Maurice per il grande schermo, non ero a conoscenza dell’esistenza di questo libro. Poi, incuriosita dal film, ho letto il libro e me ne sono innamorata subito.

daysoflove2. Qual è la prima storia MM (o LGBT) che hai scritto?

Non sono una scrittrice vera e propria, io racconto storie verie, quindi Days of Love è il mio primo libro, e tra tutte le storie, forse quella di Carpenter e Merrill, gli amanti che hanno ispirato a Forster Maurice, è probabilmente una delle prime storie che ho raccontato.

queer3. Che cosa stai scrivendo?

Sto meditando se scrivere un seguito/integrazione di Days of Love, oppure un libro che si potrebbe intitolare Queer Places, una costola di Days of Love che racconta, dopo le persone, i luoghi delle storie d’amore in Days of Love.

 

schoolboy with open book on white background. Isolated 3D image4. Che cosa stai leggendo?

Sinceramente in questo momento non sto leggendo, o meglio, faccio ricerche più che leggere romanzi.

 

 

Rainbow _Awards_card5. Marzulliana domanda a piacere

Domanda.  Di cosa sei orgogliosa?

Risposta. Che il primo blog interamente dedicato al’M/M romance (in inglese) sia stato fondato da una Italiana 🙂

Elisa sarà uno dei nostri relatori di punta al Meeting e non vediamo l’ora di ascoltarla. Arrivederci al 9 maggio!

mm_logo

5 domande a: Lily Carpenetti

LilyKissOggi tocca a Lily Carpenetti rispondere alle nostre cinque domande cinque.

Potete leggere la scheda autore qui.

NY1. Qual è il primo MM Romance (o libro LGBT) che hai letto?

Io provengo dal mondo dei manga Shounen Ai (soft) e Yaoi (più hard) e la prima serie a cui mi sono affezionata è stato New York New York di Marimo Ragawa, che mi sembra sia stato il primo manga M/M tradotto in italiano.
Per quanto riguarda i libri, invece, il primo che ho letto è stato I Segreti di Brokeback Mountain di Annie Proulx, dopo aver visto il film. Alla fin fine, la trasposizione cinematografica è pari pari e il racconto mi ha fatto lo stesso effetto del film. Dopo averlo comprato, ho aspettato un po’ per leggerlo, proprio per l’effetto devastante che la pellicola aveva avuto su di me. Quando l’ho letto, non ho potuto staccarmene per settimane, in quanto continuavo a rileggerne i passi con un magone assurdo. Certe storie hanno questi effetti su di me. Infatti, generalmente, preferisco i lieto fine.

 

racconti-natale-2014-129x1932. Qual è la prima storia MM (o LGBT) che hai scritto?

Uno Sguardo all’improvviso, la storia di due ragazzi, diversissimi tra loro per estrazione sociale e vissuto, ma con la stessa fame d’amore che li porterà a unirsi per non lasciarsi mai più. Per assurdo, è una delle ultime mie storie  che è stata pubblicata, contenuta infatti nell’antologia Racconti Sotto l’Albero 2014 della Triskell Edizioni; ma l’avevo scritta agli inizi, almeno quattro o cinque anni fa, poi riposta nel cassetto. L’ambientazione natalizia ha dato una spinta in più a questa love story.

Dracula3. Che cosa stai scrivendo?

Diverse cose. Sto preparando dei racconti brevi per dei concorsi e il mio secondo romanzo M/M, dal titolo provvisorio Upside Down; questa volta, cimentandomi con la narrazione alla prima persona singolare che giudico un po’ ostica, una sfida con me stessa. Si tratta delle peripezie di un giovane avvocato con una cotta potente per il suo capo, che forse troverà l’amore grazie al fratello minore di questi: un animo inquieto, che deve lavorare molto sul proprio autocontrollo.
Inoltre, continuo con il mio progetto originale, un romanzo lungo M/M sui vampiri, che prosegue a rilento già da anni.

 

shades-of-grey_2251523b4. Che cosa stai leggendo?

Sono più proiettata verso la letteratura inglese e americana, infatti tendo a leggere in lingua originale. Prima di andare a vedere il film, ho voluto leggere le famose Cinquanta Sfumature da cui avevo sempre preso le distanze perché giudicate illeggibili da chi si intende un po’ di letteratura. Devo dire, che mi sono divertita a leggerle e che in inglese, lo stile è meno scialbo che in italiano (di cui ho visto certi stralci che mi hanno stupita per l’abisso che ho trovato da come viene resa diversamente una scena). Tirerei però le orecchie all’autrice per il finale monco. Scrivendo racconti in serie, mi hanno sempre insegnato che ognuno di loro deve possedere una sua fine coerente, in modo da poter leggere gli episodi anche singolarmente. Qui no, troppe cose in sospeso, troncato il pathos conclusivo. A malincuore, ho acquistato gli altri due volumi, che mai avrei voluto leggere perché non è stata una lettura che mi ha appassionata.

take-5-blacktie-kpmg-anglo-water-eu-2-390x2855. Marzulliana domanda a piacere

Domanda. Come ti vedi tra cinque anni?

Risposta. Sempre povera, ma con qualche soddisfazione in più, spero!

Grazie Lily e arrivederci al Meeting!

mm_logo

5 domande a: S.M. May

SMMAYOggi intervistiamo S.M. May, autrice italiana che sarà presente come relatrice al Meeting.

Potete leggere la scheda autore qui.

HotHeads-ItLG1. Qual è il primo MM Romance (o libro LGBT) che hai letto?

Testa calda – Damon Suede

 

 

nuvole2. Qual è la prima storia MM (o LGBT) che hai scritto?

Nuvole

 

 

Judges-hammer.png3. Che cosa stai scrivendo?

Un legal-romance che dovrei pubblicare con una CE per aprile-maggio. Non c’è stato verso di far accettare (per ora) una storia MM centrale, così ho ripiegato su una protagonista femminile, un’avvocatessa che si trova a dover affrontare un processo legato alla tutela dei diritti di un padre gay e a lottare contro la relativa omofobia che circonda quel caso.

UndertheRushesITLG4. Che cosa stai leggendo?

Sotto i giunchi di Amy Lane (MM di Dreamspinner Press) e Pressoché Amanti (Antologia FF uscita negli Oscar Mondadori)

 

kama5. Marzulliana domanda a piacere

Me lo chiedono quasi sempre, per cui gioco d’anticipo.

Domanda. Ma come fai a essere sicura che le scene fisiche siano credibili?

Risposta. Scrivo e poi faccio leggere a un mio caro amico che di solito è affidabile 🙂

Grazie SM May e arrivederci al Meeting!

mm_logo

5 domande a: RJ Scott

RJS logo large_smallerOggi intervistiamo RJ Scott, autrice inglese di MM Romance che ha cominciato a tradurre i suoi libri in italiano da circa un anno.

Potete leggere la scheda autore qui.

ZeroattheBonelg1. Qual è il primo MM Romance (o libro LGBT) che hai letto?

Non riesco a ricordarlo. Forse era qualcosa di Serena Yates o forse Zero at the Bone di Jane Seville. Il primo MM romance è stata una fan fiction. Ho cominciato con quelle di Jared/Jensen di Supernatural. Ho letto tutto quello che riuscivo a trovare e praticamente l’ho esaurito!

Oracle2. Qual è la prima storia MM (o LGBT) che hai scritto?

La mia prima opera originale è stata Oracle, il primo romanzo che ho pubblicato. Come fan fiction ho scritto qualcosa che si basava su un’organizzazione denominata Sanctuary – che poi è diventata l’ispirazione per la serie Santuario (di cui Proteggere Morgan è il primo libro).

Arlington-Row3. Che cosa stai scrivendo?

Proprio in questo momento sto scrivendo The Summer House. È il primo libro della serie English Hearts, che sarà disponibile dalla fine di maggio. Mi piace davvero l’ambientazione, The Cotwolds, che è una parte particolarmente bella dell’Inghilterra. (Immagine presa da http://www.cotswoldjourneys.com)

Hoarfrost-Cover_200x3004. Che cosa stai leggendo?

Leggo in ogni momento libero. Recentemente ho avuto il piacere di leggere una copia in anteprima di Hoarfrost dell’incredibile Jordan L. Hawk.

 

swirling-clock5. Marzulliana domanda a piacere

Domanda. Da dove vengono le tue idee?

Risposta. La mia testa è sempre piena di idee. Foto, articoli di giornale, film, cose che sento: nella mia mente ci sono tantissime storie che amerei scrivere. Se ne avessi il tempo.

Grazie RJ per averci dedicato un po’ del tuo tempo. Speriamo di vederti al Meeting in una delle prossime edizioni!

mm_logo